FP Parquet di Francesco Pelegatti

Affidatevi a chi di parquet se ne intende, senza impegno effettueremo un sopralluogo e vi forniremo tutti i consigli necessari per ottenere il miglior risultato al minor costo.

Sia che vogliate restaurare il parquet già esistente, sia che vogliate passare dalla fredda ceramica a un caldo, accogliente e naturale pavimento in legno.

POSA IN OPERA

Effettuiamo ogni tipologia di posa del parquet, dall’incollaggio, alla chiodatura senza tralasciare il caso della posa flottante accertandoci che il sottofondo abbia le caratteristiche adeguate per un risultato sempre ottimo. Effettuiamo una speciale siliconatura del batiscopa (bianco verniciabile sul lato muro e e coordinato a seconda del legno nella parte inferiore.

RESTAURO

Il restauro del vecchio pavimento in parquet comprende il bloccaggio delle stecche mobili, la sostituzione delle parti danneggiate o allagate, la rasatura, la stuccatura e la successiva finitura con vernice all’acqua, olio, cera etc. Di solito sostituiamo anche il battiscopa (la spesa non è eccessiva) e l’ambiente torna nuovo come la prima volta che è stato fatto (anzi meglio visto che i macchinari e i prodotti sono migliorati notevolmente).

MAXILISTONI

Disponiamo di una vasta gamma di plance in rovere, teak, iroko, larice, abete con diversi colori e finiture con possibilità di posa sia incollata che flottante (con materassino antiumido/fonoassorbente) possibilità di campioni direttamente sul cantiere.

AREE SERVITE

Firenze – Scandicci – Sesto Fiorentino – Empoli – Campi Bisenzio – Bagno a Ripoli – Figline e Incisa V. – Fucecchio – Pontassieve – Lastra a Signa – Signa – Borgo San Lorenzo – Calenzano – Castelfiorentino – San Casciano in VdP – Reggello – Certaldo – Impruneta – Vinci – Montelupo Fiorentino – Fiesole – Greve in Chianti – Montespertoli – Scarperia a San Pietro – Barberino Tavarnelle – Barberino di Mugello – Cerreto Guidi – Rignano sull’Arno – Vicchio – Capraia e Limite – Pelago – Rufina